La Lavanda: uso magico nella stregoneria.

La lavanda è una pianta davvero speciale, usata da secoli nei rituali di purificazione, per allontanare le negatività, la sfortuna e il malocchio. Inoltre, favorisce la felicità, l’amore, il raggiungimento della pace interiore. Se addizionata insieme ad altre erbe, ne potenzia l’efficacia. Fatta seccare in un mazzo e appesa dietro alla porta di casa, ne protegge gli abitanti. La lavanda è da sempre usata negli incantesimi e nei sacchettini d’amore.

I fiori se bruciati come incenso conciliano il sonno, e inducono sogni profetici, se sparsi intorno alla casa donano tranquillità. È un antidepressivo naturale e si dice addirittura che il solo guardarla possa portare serenità anche negli animi più cupi forse anche grazie al suo colore e inconfondibile fragranza. Se indossata, protegge dal malocchio.

La Lavanda viene usata come incenso per purificare la casa e profumare l’ambiente dalle energie negative e aumenta le vibrazioni spirituali.

Bagno di purificazione.

Mettete a bollire una manciata di fiori di angelica, iperico, lavanda e rosmarino in un litro di acqua, lasciate in infusione per dieci minuti, quindi versate il tutto sulla vasca per un dolce bagno purificatore.

Olio alla Lavanda.

Mettete a macerare le sommità fiorite fresche raccolte nel periodo balsamico (luglio/agosto, in olio extravergine di oliva (possibilmente biologico e spremuto a freddo). Chiudete l’olio in un barattolo di vetro ed esporlo alla luce del sole per un mese, agitatelo una volta al giorno. Trascorso questo tempo, filtrate e spremete i fiori con l’aiuto di una garza, e conservate l’olio in bottiglie l dal vetro scuro o vasi di terracotta tenendoli in un luogo buio e asciutto. Quest’olio può essere usato per ungere le vostre candele, in tutti i rituali per aumentare l’armonia, la serenità, per portare pace, per purificare ma anche per attirare l’amore. In ambito olistico e cosmetico si utilizza anche per purificare la pelle dalle impurità, per lenire il prurito delle punture di insetto,

Applicato con un leggero massaggio sulle tempie nei momenti di stress e tensione favorisce il rilassamento, o sul ventre durante il ciclo mestruale per attenuare i crampi e rilassare l’addome. E’ cicatrizzante e aiuta anche in caso di arrossamenti, irritazioni, abrasioni e ustioni

Talismano di protezione.

Cercate tre ramoscelli di quercia, 3 di pino e alcune spighe di lavanda , riuniteli con un filo di ferro, poi legateli con un nastro rosso. Sotto al talismano attaccate dei campanellini d’argento per attirare le fate a vostra protezione o di una persona cara.

bottiglia per attirare gli Antenati.

Le bottiglie magiche delle streghe erano molto comuni nel XV secolo, consistevano in recipienti in cui si conservavano ciuffi di capelli, unghie, effetti personali, feticci per ogni tipo di sortilegio. Le bottiglie magiche sono ancora utilizzate; nel secolo XVIII si mettevano fra le mura di costruzione della una casa come protezione . Attualmente, le possiamo preparare, utilizzando contenitori di vetro come vasi di terracotta e bottiglie, facendo attenzione di chiuderli molto bene con tappi di sughero e sigillarli con della cera fusa. Questa bottiglia attira gli Antenati direttamente, per avere il loro sostegno divino e avere risposte alle nostre domande.

Occorrente:

• Acqua di sorgente,

• Artemisia

• Lavanda

Preparazione: Prendete l’Artemisia pestate a mortaio e visualizzate una luce bianca che dal cielo pervade gli ingredienti; in seguito si introducono nella bottiglia. La stessa cosa si fa con la lavanda. Dopo di che si riempie la bottiglia con acqua di sorgente, precedentemente esposta ai raggi lunari.

Una volta fatto questo conservate la bottiglia in un luogo ben nascosto della casa. Il periodo migliore per fare questo incantesimo è con la Luna Crescente o Plenilunio

“Così voglio, così sia”

Arconte

È vietata la copia dei testi senza citarne la fonte (link) o previo consenso dell’autore. Usa i tasti di condivisione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...