31 Marzo, l’anno della tredicesima luna.

Questo è un anno molto particolare in cui, oggi 31 Marzo si verificherà uno degli eventi più attesi dalle streghe. La tredicesima luna, così chiamata perché indica la terza di quattro Lune piene che cadono all’interno della stessa stagione. L’origine del termine popolare di luna blu è controverso, perché il suo significato è cambiato spesso nel tempo. Oggigiorno le lune sono infatti comunemente ordinate a partire dal mese di gennaio mentre in origine l’anno, in molte tradizioni pagane, incominciava invece con il solstizio invernale e da qui si contavano le lune. Sebbene molte tradizioni associano la luna blu ad influenze negative ( come le pessime condizioni climatiche di questo periodo ). Noi Pagani consideriamo l’energia di questa lunazione molto più potente rispetto ad altre lune piene, appunto per la sua rarità ha un energia particolare, molto più forte di tutte, che scinde qualsiasi tradizione popolare.

Visto e considerato che ci sono molti siti che parlano di Luna blu e la maggior parte quasi tutti sono dei copia e incolla, io non vi darò nessun tipo di incantesimo preconfezionato o cosa vi possa servire per poter celebrare questo plenilunio, ma solo alcune indicazioni, perché credo che la spiritualità sia un cammino prettamente personale a fianco delle proprie divinità, è nessun altro potrà dirvi meglio di voi come celebrare il vostro Esbat.
Questo Plenilunio è governato dalle energie di Saturno,Il giorno e l’Ora governati dal pianeta Saturno sono adatti per tutte le azioni che riguardano la casa, la protezione della persona e di ambienti, quindi possiamo dedicarci a purificare le nostre abitazioni da tutte quelle energie negative che si accumulano nei luoghi più frequentati.
Questo periodo è ottimo per poter effettuare la divinazione, e gli incanti sono molto più potenti. Collegata agli animali di potere come la Civetta e il Serpente, famigli che risaltano la volontà di nuove conoscenze e apprendere nuovi incantesimi. Si può usare dell’Artemisia addizionata a dell’olio extravergine di oliva per ungere le candele, oppure da strofinare sulla pelle se non si è allergici alle erbe o agli Oli essenziali.

Si può Celebrare questa Luna piena con danze e balli attorno ad un falò per propiziare l’aiuto delle divinità e per ottenere prosperità.
Preparate dell’acqua, del vino o del latte su di una coppa d’argento, esponete sotto gli influssi della Luna e restate in silenzio o per qualche minuto. Bevete dalla coppa un goccio della vostra libagione, oppure aggiungete l’acqua, il Vino o il latte precedentemente esposti ai raggi lunari per offrirli alle nostre divinità.

— Arconte

È vietata la copia dei testi senza citarne la fonte (link) o previo consenso dell’autore. Usa i tasti di condivisione.

Annunci

2 risposte a "31 Marzo, l’anno della tredicesima luna."

  1. Grazie Arconte delle notizie che riguardano questa luna speciale, per novizie come me è importante avere conoscenza e un po alla volta tutto si impara ma come hai giustamente detto tu, solo noi alla fine possiamo fare in base a ciò che sento e io non sento mai nulla di negativo in queste lune che molti temono ma che per me sono piene di mistero e potere!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...