Terra di cimitero, uso magico e proprietà.

Salve miei cari magici oggi vi voglio parlare di un ingrediente particolare che troviamo spesso nei rituali della stregoneria moderna e delle pratiche collegate al voodoo e Candomblè. Nelle antiche culture, come quella della yoruba gli spiriti dei defunti avevano una grandissima importanza proprio perché si pensava che gli spiriti degli Antenati restassero in qualche modo legati al luogo dove i loro corpi fisici erano stati sepolti. La terra di cimitero, al contrario di quanto si pensi non veniva presa in un punto a caso, anzi, essa veniva presa in corrispondenza della tomba di un particolare defunto; lo spirito veniva scelto con cura, esso doveva avere principi in comune con la strega e con il fine del rituale. Raccogliendo la terra in corrispondenza della tomba di un particolare spirito durante il rituale esso veniva così evocato e spinto ad operare per la riuscita del rituale.

Nel Voodoo i Loa sono gli indisccussi signori del Regno dei Morti, ma Baron Samedi è la massima espressione di Guedhè,precede e segue sempre Leghba signore della vita. Sua compagna è Maman Brigitte,madre di Guedhe Nimbho e di tutti i Guedhè. Nell’immaginario popolare è abbigliato come un impresario di pompe funebri e dai capelli bianchi,vestito di nero,con un mantello e un cilindro attorniato da un grosso pitone simbolo della vita oltre la morte.

Con il nome di Baron Cemityè (Barone Cimitero) è signore dei cimiteri: il primo morto sepolto in un camposanto ne è il suo rappresentante preferenziale. Quando si deve eseguire un rituale magico all’interno di un cimitero è a Baron Cemityè che bisogna rivolgersi,invocando il suo aiuto e chiedendogli permesso.

Con il nome di Baron Lacruà (La Croce) è il padrone di tutte le sepolture e come tale viene invocato per evitare la morte di qualcuno … o per favorirne la dipartita…

Baron Samedi.

Baron Samedì, Baron Cemetyè e Baron Lacurà, la Triade dei Baroni, non sono tre Loa differenti, ma un unico Loa che marcia su “punti” differenti. Baron Samedì,come tutti i Baroni è un Loa estremamente “magico”, viene invocato contro i nemici, nei rituali di protezione e di esorcismo, contro le infestazioni,per allontanare gli spiriti dei morti o per entrare incontatto con i defunti. Baron propizia inoltre il successo,la ricchezza e la sessualità. Baron Samedì ama moltissimo i bambini,viene invocato per chiedere aiuto e protezione per i propri figli e per aiutarli. Baron Samedì è sincretizzato con Sant’Elia,S.Espedito,Santa Redegonda e Plutone. Signore della Morte intesa sempre come passaggio. In tutti i rituali Voodoo gli iniziandi devono morire in Baron per rinascere in Leghba nuovi.

Uso magico della terra di cimitero.

Dopo avervi parlato di baron Samedi ora ci incentriamo sull’uso magico della terra di cimitero negli incantesimi. Questo tipo di polveri come la terra di cimitero o polvere di Mattone sono largamente usati in tutti quei incanti atti per tracciare sigilli magici per protezione, esorcismo e fortuna.

Vediamo alcuni dei materiali che vengono impiegati nei rituali del Voodoo.

Terra di cimitero. Viene presa appunto dai cimiteri o viene grattata dalle lapidi dei defunti.

Muschio funerario. Viene estratta dalle lapidi o da alcune rocce oppure dal terreno stesso dove si forma, viene mixato assieme alla terra di cimitero.

Polvere di ossa. Questo tipo di polvere si ottiene pestando le ossa di animali oppure dei defunti come catalizzatore negli incanti

Polvere di Mattone. La polvere di mattone è ricavata pestando dei mattoni rossi dalle abitazioni dei defunti, viene usata per protezione della casa e degli ambienti.

 Cenere. La cenere si ottiene macerando le polveri di piante, candele e le ossa dei defunti. Anche quest’ultima viene usata nei cerchi magici è per protezione dalle negatività.

Tutti questi ingredienti di solito vengono mixati per ottenere delle polveri magiche e vengono consacrate con acqua santa nelle ore di Saturno. 

Usata davanti la soglia di casa allontana le negatività e le entità maligne.
Sparsa nel sentiero di un avversario lo tiene lontano.
Usata sui sacchetti magici o cosparsa attorno ad una persona, nelle vicinanze di un crocicchio toglie fatture e maledizioni.
Se usata nei rituali magici per il richiamo degli Antenati aumenta i poteri medianici.

— Arconte

È vietata la copia dei testi senza citarne la fonte (link) o previo consenso dell’autore. Usa i tasti di condivisione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...