Beltane; notte delle streghe, del fuoco e della rinascita.

Ed eccoci siamo quasi a Beltane. Questa antica festa pagana di origine gaelica, si ritrova tra gli otto Sabbat più importanti della ruota dell’anno, in cui molte streghe e pagani festeggiano la fertilità della terra. In questo Sabbat che cade tra il 30 Aprile e il 1° Maggio, si celebra la rinascita di una nuova vita sia in ambito fisico che spirituale, si accendono i primi fuochi dell’amore e della passione, insomma ci sono molti modi creativi per festeggiare Beltane.

Preparativi per Beltane.

Il periodo di Beltane é il momento in cui in quasi tutte le tradizioni religiose, l’energia maschile del Dio é al suo massimo grado di potenza, spesso raffigurata con diversi simboli maschili o un fallo eretto. Altri simboli dell’energia fecondante sono le corna, i bastoni, le ghiande e semi. Fate in modo che sul vostro altare figuri almeno uno di questi simboli ad esempio, potete porre una ciotolina con dentro dei semi, delle ghiande o dei frutti di stagione.

Il simbolo di Maggio piú conosciuto e forse anche più antico al mondo é l’Albero di Maggio, un grande palo alla cui sommitá sono legati dei nastri, simbolo dell’albero cosmico o Asse che regge l’Universo unendo Cielo e Terra, il Dio e la Dea.

Festa del fuoco.

Beltane era una delle quattro feste del fuoco ed era costume popolare tenere un faló all’aperto attorno al quale si eseguivano danze in segno propiziatorio. Vediamo insieme i rituali simboli che possiamo effettuare durante questa festività.

Accendiamo delle candele verdi, arancio, gialle e bianche per purificarci, per attrarre l’amore e la fertilità.

▪ Utilizziamo degli incensi a base di erbe come il rosmarino, la Salvia, basilico, menta, lavanda, mandorla, Olibano, Canfora, Calendula.

▪ Cestini di Maggio: Si tratta di piccoli cestini decorati con fiori, nastri, che possono essere riempiti con gemme, cristalli, caramelle in segno di prosperità.

Poiché Beltane è la festa della fertilitá, simbolo delle nozze fra il Dio e la Dea, per questo molti rituali hanno come tema il corteggiamento e l’unione. L’Albero di Maggio, intorno al quale giovani streghe danzano, oltre che l’Albero cosmico rappresenta l’energia fecondante del Dio e i nastri che, durante la danza si avvolgono attorno al palo sono simbolo della Dea che si unisce al Dio per dare nuovamente origine alla vita. Il Palo di Maggio che veniva lasciato al centro del villaggio (alto quasi sei metri) e decorato poi con fiori, erbe magiche e nastri. La danza in senso orario portava fertilità in tutta la comunità e in questa danza erano coinvolti maschi e femmine. Finito Beltane il palo veniva poi tagliato e i ceppi bruciati in segno di prosperità.

Namastè.

🌛🌝🌜

— Arconte

È vietata la copia dei testi senza citarne la fonte (link) o previo consenso dell’autore. Usa i tasti di condivisione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...