Antico rituale di Aradia.

Cominciamo dall’inizio..molti secoli fa in un ridente paesino del Mediterraneo vi era una strega di nome Aradia. Aradia era una dea “povera”, non è mai stata adorata in un tempio come le sue sorelle lunari o terrestri più famose, non ha mai avuto l’ onore di una statua o di un vero altare, era una dea della Natura e nella Natura va celebrata con pochi o nessun mezzo.

Il rituale di Aradia, prevede la fede come arma principale. Semplicità e discrezione erano necessarie allora come lo sono oggi, il rituale è molto semplice e discreto, facile è praticamente a nessun costo.

Come procedere.

Questo antico rituale non è molto conosciuto appunto perché tenuto segreto, ma questa volta farò un eccezione per voi miei magici, perché mi sento che siete per me voi tutti che mi seguite parte di quei pochi che condividono il mio sentiero insieme. Praticato per bandire, proteggere persone, ma anche di ” Maledire ” un nemico. Il rituale era svolto nelle ore dopo il tramonto, mai dopo l’ alba o le ore diurne, in un posto lontano dalla propria abitazione, meglio se in un bosco. Per questo rituale c’è bisogno soltanto di sale grosso e qualche frammento di corallo rosso.

Il rito deve essere preceduto da 3 giorni di purificazione in cui ci si purificherà con bagni lustrali e litanie.

Raggiunto il luogo in cui effettuare il rito, vi vestirete con un abito bianco o rosso. Quando siete pronti si effettuerà una litania per la buona riuscita. Fatto ciò, accendete un fuoco e tracciate un cerchio di corallo intorno. Seguendo una preghiera ad Aradia, quindi si scongiura di allontanare o maledire il nemico mentre si getta il sale per tre volte sul fuoco. Il rito si ripete per 3 o 7 volte, visualizzate il rituale come se fosse già realizzato. Potete ripetere il mese seguente, non oltre 3 volte.

— Arconte

È vietata la copia dei testi senza citarne la fonte (link) o previo consenso dell’autore. Usa i tasti di condivisione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...