Che cos’è il Malocchio e come eliminarlo.

La storia del Malocchio si perde nel tempo è non si sa con esattezza quando essa sia nata. La credenza di questa superstizione legata al potere dello sguardo, è molto radicata in tutti i paesi del Mediterraneo. Con questo termine si fa riferimento ad un potere, un flusso di energia negativa atta a danneggiare sia psichicamente che fisicamente una persona.

Cos’è il Malocchio.

Ma cos’è realmente il Malocchio? Il Malocchio può essere di varie forme e tipi, inviato per varie cause e da diversi sentimenti. Rabbia, invidia, gelosia, amore possessivo, in molti di questi casi chi lancia il malocchio lo fa inconsapevolmente. Ma altre volte chi lancia questi influssi si avvale di pratiche magiche atte ad arrecare danno sia fisico che mentale. Chi pratica questo tipo di incanto, perché di incantesimo vero è proprio parliamo, ha il nome di Ammaliatore. Queste persone si avvalgono del loro sguardo per inviare le energie negative alle proprie vittime, spesso accompagnate da lusinghe o vere e proprie ammirazioni. I sintomi del malocchio variano: dal mal di testa, sonnolenza, un senso di svuotamento e perdita di energie, pensiero fisso; spesso ci si sente nervosi senza motivo. Quando si tratta di un malocchio a scopo di “amore” la persona proverà un pensiero fisso, quasi ossessivo verso colui o colei che lo sta “Ammaliando”; avrà litigi e contrasti con il partner attuale e spesso le notti potranno essere accompagnate da sogni che riconducono al suo ammaliatore. ( Sognare un altro uomo o una donna specifica vi sta indicando la persona che vi ha affascinato.)

Come proteggersi ed eliminare il malocchio.

Nell’antica cultura della mia terra era solito proteggersi da tale fascino con amuleti tipo il corno di corallo, il vecchio ferro di cavallo, il feticcio del gobbo, il toccare ferro, ovunque i metodi sono molti. Ma per una buona protezione è sempre comunque la prevenzione. Evitare di frequentare persone negative o con un aura cattiva è già un buon metodo per evitare il malocchio. Un altro passaggio da fare è di tenere la casa sempre purificata e armoniosa, purificare la casa le stanze con acqua è sale, insomma dove praticare di più. Lasciare alcuni sacchettini con sale è Salvia dietro le porte allontana le energie negative.

Chi si riteneva vittima di tale fattura le anziane signore della mia terra eseguivano un antico rituale tradizionale. Il rituale che prevedeva l’utilizzo di olio e acqua al fine di diagnosticare l’effettiva presenza del malocchio e la natura dell’ ammaliatore: si procedeva versando 3 gocce d’olio in un filo d’ acqua contenuta in un piatto di porcellana. Dopo questa divinazione si procedeva alla recitazione di una litania segreta e segnare 3 croci sulla fronte con olio per 7 volte. Dopo si gettava via l’ lacqua fuori della porta di casa è sputarci 3 volte.

Un usanza per eliminare il malocchio era quella di lavare la testa dell’affaturato con del latte di capra nera appena munto, è strofinare il corpo e la testa con delle erbe considerate magiche che erano: foglie di ulivo, la ruta, aneto iperico e l’Angelica.

— Arconte

È vietata la copia dei testi senza citarne la fonte (link) o previo consenso dell’autore. Usa i tasti di condivisione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...