Come utilizzare le energie delle Tempeste.

È notte tarda quando mi ritiro da una lunga passeggiata dal bosco, quando di ritorno mi colpisce ad un tratto il mal tempo, un temporale molto forte. Mi si illumina lo sguardo verso i lampi. Tuoni squarciano il silenzio è tutto sembra così innaturale. Quando fuori piove e dentro casa non si ha nulla da fare, ho pensato come poter impiegare le energie di questa grande forza della natura. Durante le tempeste o giorni di pioggia con forti temporali, si scatenano potenti energie cosmiche. 

In questi momenti possiamo operare con gli spiriti elementali, come le Ondine, gli Dei che governano i fulmini, mi vengono in mente Zeus, Odino, Quetzacoatl. Divinità​ che con il loro potere avevano il pieno controllo dell’elemento stesso.

– Possiamo dedicare questo tempo per fabbricare amuleti è talismani in ferro, frassino e quercia.

– l’acqua piovana raccolta durante una tempesta può essere raccolta su un contenitore di terracotta, è usata per rituali per evocare la pioggia o rimandare indietro le energie negative.

L’acqua raccolta in un contenitore di terracotta raccoglie tutte le energie dell’acqua è dei fulmini, pronta per essere usata in rituali futuri. Quest’acqua in antichità della mia terra veniva chiamata acqua energizzata. Namastè.

                                🌛🌝🌜

— Arconte

È vietata la copia dei testi senza citarne la fonte (link) o previo consenso dell’autore. Usa i tasti di condivisione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...