Magia naturale in luna nera.

Durante questa fase di luna nuova, comunemente chiamata luna nera o Ecate infera, non si opera né per distruggere ne per agire, ma è un momento di stallo. Un momento in cui recuperare le energie oppure praticare divinazioni, le Dee corrispondenti alla Luna Nera sono Kali, Morrigan, La Calliech, Lilith e Ecate, divinità famose per la loro forza aggressiva e prorompenza.

Durante il quale potrete esplorare dentro di voi, le vostre parti più segrete e nascoste, capire le vostre ansie e i vostri blocchi e cercare di trasformarle in energie positive. La Luna si congiunge al Sole, celebrando l’unione tra maschile e femminile, tra l’archetipo notturno e quello diurno, costruendo una sorta di nuovo inizio. In questo periodo si ha la capacità di potersi rigenerare , inoltre Il ciclo lunare riflette anche quello mestruale e la luna nera è associabile, secondo alcuni studi, ad una trasformazione e rilascio di vibrazioni precedente alle mestruazioni.

Come Luna appartenente al mondo infero, la Luna Nera presiede ai malefici e ogni magia di carattere distruttivo. Sebbene non tutti i rituali distruttivi siano malefici e disarmonici, sconsiglio di compierli durante questa fase a causa dell’eccessivo potere sprigionato dall’astro. Meglio eseguire tali rituali in fase calante. Come dicevamo, la «Luna Nuova» è legata al momento appena precedente la rinascita. È dunque la Luna del riposo, del «non agire», dell’accumulo di nuove forze per (successivamente) acquisire nuove conoscenze. In questa fase lunare ci possiamo dedicare allo studio, la meditazione e la divinazione, operazioni che ricevono influssi molto benefici dalla nostra luna.

♦ I processi mentali sono rallentati, escono allo scoperto le emozioni, la sensibilità che in questo frangente diventa pesante. Con la luna nera la donna si infiamma di istinti primordiali.

♦ Per la fase riflessiva della luna nera, pensate questo periodo favorevole per cambiamenti, sciogliere blocchi, atti di giustizia, oltrepassare degli ostacoli, superare le dispute.

♦ Durante la meditazione, cercate in voi stessi i desideri e le sensazioni negative, centratevi e visualizzate voi stessi mentre camminate passo passo con le Dee nere e durante la conquista dei doni da parte loro.

Quella che segue sarà una lista di alcune erbe è resine da poter impiegare per la fumigazione, per la divinazione e protezione.

Alloro, foglie: Erba profetica per eccellenza, sacra al divino Apollo, veniva bruciata accanto alla Pizia di Delfi per propiziare la sua trance estatica e profetica. Si possono bruciare allo stesso scopo su carboncino delle piccole quantità di foglie essiccate, meglio se mischiate ad altre erbe in quanto l’odore penetrante dell’alloro, se usato in quantità anche minime, potrebbe causare in alcuni incubi e/o malesseri, contenendo una sostanza lievemente tossica. Fare quindi molta attenzione nell’usarla e solo in piccole quantità. Possiede anche il potere di aumentare la forza fisica ed è un eccellente coadiuvante nella purificazione e nella protezione dalle energie negative.

Acacia: I suoi fiori vengono impiegati per aumentare le capacità divinatorie.

⭐ Angelica: Portare con se una radice di Angelica, dona protezione, buona sorte. Inoltre bruciare un pezzo su carboncino purifica l’ambiente dalle negatività.

⭐ Cannella: bruciata come incenso eleva le vibrazioni spirituali.

⭐ Ginepro: Fin dall’antichità le sue bacche vengono usate come incenso protettivo ed esorcistico. E’ d’aiuto anche nelle miscele di erbe per l’amore (classico esempio bacche di ginepro + petali di rosa), sempre da bruciarsi su carboncino. Potete indossarne qualche bacca intera in un sacchetto di cotone per essere sempre protetti dalle negatività.

⭐ Limone: bruciare bucce di limone ( possibilmente in polvere ) aiuta a purificare l’ambiente dalle negatività. Il succo di questo frutto addizzionato a qualche goccia d’acqua viene usato per purificare ed esorcizzare gli oggetti.

⭐ Liquirizia: Bruciare delle radici di liquirizia armonizza le energie dell’ambiente e quelle personali.

⭐ Mirra: bruciare della mirra in polvere per esorcizzare l’ambiente è le stanze della casa.

⭐ Noce moscata: Portare con se una noce moscata intera, attira la fortuna è scaccia le negatività.

⭐ Olivo, foglie: bruciare delle foglie di ulivo, scacciano il malocchio e dona ottime vibrazioni.

⭐ Valeriana: portate addosso allontana le negatività, le radici possono essere impiegate per i sacchetti magici durante la notte messa sotto i cuscini per conciliare il sonno.

Un rituale da impiegare nei Bagni purificatori e per armonizzare le proprie energie.

Riempite la vasca da bagno con acqua tiepida e versate l’infuso dell’erba adatta al vostro caso (Quelle descritte in precedenza); mentre la vasca si riempie, incidete su 5 candele del colore corrispondente al giorno in cui effettuate il bagno, il simbolo del pianeta corrispondente e disponetele attorno alla vasca stessa. L’infuso di erbe è preparato semplicemente facendole bollire in acqua e lasciarle in infusione per circa quindici minuti, poi filtrate con un setaccio in un contenitore di vetro. Quando tutto è pronto, accendete le candele, aggiungete e mescolate l’infuso all’acqua nella vasca e immergetevi… Svuotate la mente e concentratevi il più possibile sulle proprietà magiche dell’acqua che avete appena creato e lasciate che il vostro corpo le assimili per almeno trenta minuti per liberarvi dalle negatività.

— Arconte

È vietata la copia dei testi senza citarne la fonte (link) o previo consenso dell’autore. Usa i tasti di condivisione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...