Verbena officinalis, erba magica dalle mille usanze.

La Verbena o Andropogron citratus,appartiene a quella categoria di erbe che entrano in qualsiasi ricetta magica per attirare l’amore.

Combatte efficacemente l’impotenza e la frigidità grazie alle sue proprietà curative in tutte le forme di distonie neurovegetative in quanto é un regolatore del sistema vago-simpatico. Funziona assai bene sulle persone che hanno degli squilibri emotivi derivanti da una imperfetta circolazione energetica.
Preparazione:
Mettere a macerare in un litro di vino bianco una manciata di fiori di verbena sminuzzati. Lasciare depositare per 8/10 giorni, scuotendo sovente la bottiglia. Filtrare e bere a bicchierini dopo i pasti principali.

Anche sotto forma di essenza,la Verbena costitusce un ottimo veicolo di attrazione e di fascino. Infatti il suo profumo é estremamente gradevole, rasserenante e accattivante. Chi profuma di Verbena sprigiona un forte magnetismo che suscita simpatia e interesse a prima vista.

Un po’ di Storia.

La verbena era usata da varie tribù di Indiani Americani per curare febbri, raffreddori, tosse e catarro. I Cherokee la usavano anche come un rimedio per problemi intestinali, diarrea e dissenteria. La verbena è stata usata anche come analgesico per l’otite e i dolori dopo parto ed è uno sbloccante per le mestruazioni.
Il nome Verbena deriva dal Celtico ferfaen, da fer (scacciare via) e faen (pietra), poiché la pianta era molto usata per curare problemi della vescica, soprattutto calcoli. Un’altra origine del nome è indicata da alcuni autori da Herba veneris, per le qualità afrodisiache attribuitele dagli antichi. I sacerdoti la usavano per sacrifici, da cui il nome di origine greca Herba Sacra (detta anche Lacrime di Iside). Il nome Verbena era il nome classico romano per ‘piante d’altare’ in generale, e per questa specie in particolare; i romani stessi usavano chiamarla Sangue di Mercurio perchè secondo loro era portatrice di saggezza.

Ancora oggi in Francia la Verbena è conosciuta come Erba della seconda vista, si crede infatti che faccia entrare in uno stato di estasi e dia la possibilità di entrare in contatto con i mondi superiori.

Per i medici erboristi del medioevo, era una panacea contro tutti i malanni, veniva bruciata per strada e nelle case, per disinfettarli in caso di epidemie.
I druidi la aggiungevano alla loro acqua lustrale, e maghi e stregoni la usavano ampiamente. Era adoperata per vari riti e incantesimi, e dagli ambasciatori per concludere alleanze. Macinata, era indossata intorno al collo come talismano contro mal di testa, a anche contro morsi di serpente e altri animali velenosi, e come portafortuna in generale. Si riteneva benefica per la vista.

Utilizzi magici.

Nella tradizione popolare, il giorno migliore per raccogliere la Verbena è il solstizio d’estate o la notte del 24 Giugno, giorno di San Giovanni o Notte delle Streghe.

♦ La Verbena viene usata per purificare, ambienti e strumenti. I fiori erano una componente fondamentale per i rituali d’amore, in quanto questa erba è associata dalla tradizione a Venere/Afrodite.

♦ Alcune foglie portate indosso, favoriscono la serenità e la pace interiore, agisce sulla volontà allontanando malinconia e angoscia.

♦ Per dormire sonni tranquilli, la si mette vicino al letto o si può bere un infuso di Verbena prima di coricarsi.

♦ Viene usata nei riti di prosperità e denaro; se seppellita in giardino, ci sarà ricchezza in casa.

♦ Viene messa nelle culle dei bambini per farli crescere con un carattere saggio e forte e con amore per lo studio.

— Arconte

È vietata la copia dei testi senza citarne la fonte (link) o previo consenso dell’autore. Usa i tasti di condivisione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...