La magia delle candele.

Fin dagli albori dell’umanità il fuoco ha accompagnato il cammino dell’uomo nella sua evoluzione, da qui nasce l’uso della cera, e quindi la candela, fiamma ardente di spiritualità per allontanare negatività e attrarre prosperità ed energie positive.

Per cui la candela è essenzialmente portatrice della fiamma e della Luce, costituenti che da sempre sono stati presi come simbolo dell’anima, della trascendenza, della purificazione e dell’amore divino. Così come la fiamma splende nel mondo fisico, il fuoco (fatto da luce spirituale) brilla nel mondo astrale. La candela è dunque un punto di riferimento, una sorta di faro per le anime, le energie astrali e gli spiriti erranti. Ma soprattutto è un varco che conduce al contatto diretto con il divino.

Colori è corrispondenze:

Imparare ad utilizzare correttamente le candele nella stregoneria è fondamentale in magia. Le candele rappresentano la luce, il Calore e l’interazione con l’elemento fuoco, in questa sezione troverete una tavola di corrispondenze per poter utilizzare al meglio le vostre candele magiche nei rituali.

Candela Bianca. Il Bianco è il colore «universale» poiché comprende tutti i colori in modo bilanciato e armonioso, il che si traduce in vibrazioni positive. Queste candele sono una valida alternativa se non si dispone di ceri di altro colore.
Il Bianco è il colore della spiritualità più alta, della divinità femminile nella sua forma più elevata. Simboleggia l’illuminazione, la pace, la purezza, la sincerità, l’amicizia, la verità ed è un valido aiuto negli incantesimi di protezione ed esorcismo.

Candela Argento. L’Argento è il colore della Luna per cui incarna tutte le divinità femminili e lunari. Ovviamente è collegato alla femminilità, all’intuito, alle facoltà psichiche, alla divinazione e alla medianità. L’uso di queste candele negli incantesimi magici è strettamente connesso all’osservazione delle fasi lunari.

Candela Nera. Il Nero è un colore protettivo e respingente associato alla notte, l’oscurità all’iniziazione e al pianeta Saturno. Questo genere di candele sono usate negli incantesimi atti a respingere qualsiasi genere di maleficio e attacchi magici. Ciò perché assorbono le negatività e, nello stesso tempo, hanno azione purificante. Per tale motivo sono molto indicate nei rituali di esorcismo e contro fatture, di bando è innalzamento spirituale.

Candela Marrone. Il Marrone è il colore della Madre Terra perciò le sue vibrazioni riguardano principalmente la sfera materiale. Una candela di questo tipo può essere indicata negli incantesimi atti a favorire il lavoro, l’acquisizione di denaro e per concentrare la propria determinazione su obiettivi materiali da raggiungere ad ogni costo.
Questo colore può essere usato anche per respingere qualcuno senza eliminarlo completamente dalla propria vita.

Candela Rosso Scuro. Il colore Rosso Scuro emette vibrazioni simili a quelle del Rosso ma leggermente più «basse». Oltre all’amore passionale, alla forza, all’ambizione, ecc. può suscitare anche collera, vendetta, invidia, avarizia, gelosia, brutalità, ecc. In pratica accende le passioni in maniera, talvolta, esagerata. Negli incantesimi è simbolo della divinità maschile o della Dea Hecate nella sua forma più distruttiva e collerica.

Candela Rossa. Il colore Rosso emette vibrazioni molto potenti ed efficaci in analogia con le energie vitali. E’ il colore dell’amore passionale, della forza, dell’ambizione, del vigore, della salute, del coraggio, della potenza sessuale. Accende le passioni e protegge dalle malattie, dagli attacchi psichici, dai nemici e dalle negatività in genere. Negli incantesimi è simbolo della divinità maschile.

Candela Rosa. Il colore Rosa è una delle tonalità più spirituali. E’ sacro alla dea Venere e, in quanto tale, favorisce l’amore, l’altruismo e la generosità. Queste candele si usano quando si vuol ottenere il Vero Amore, il romanticismo e la completezza psicofisica (e quindi il matrimonio) tra un uomo e una donna.
Il colore è indicato anche per invocare una guarigione spirituale e per ottenere gioia, stabilità emotiva, pace e serenità.

Candela Arancio. L’Arancio è un colore di grande potere che simboleggia la forza vitale dell’Uomo e della Natura. Rappresenta l’entusiasmo, l’attrazione, l’amicizia, il successo lavorativo, l’ambizione negli affari e l’amore saggio e luminoso proveniente da cuore.
Evoca valori come la fiducia di se, la forza e l’incoraggiamento. E’ il colore del Sole.

Candela Oro. L’Oro è il colore del Sole per cui incarna tutte le divinità maschili e la virilità. Inoltre è collegato alla ricchezza, agli onori e alla vittoria.
Ideale per gli incantesimi per attirare la prosperità, il denaro, il successo, il fascino personale e per rivitalizzare attività stagnanti.

Candela Gialla. Il colore Giallo stimola le attività intellettuali, lo studio, la creatività, l’indipendenza, l’immaginazione, la fiducia, il fascino personale, l’abilità lavorativa e commerciale. Contribuisce anche nell’ottenimento di una buona condizione di salute.
E’ la tonalità di Mercurio, messaggero degli Dei. Si può ricorrere a questo colore per invocare protezione, stimolare la fantasia, per ottenere denaro, successo, fascino o per far rifiorire attività lavorative stagnanti.

Candela Verde. Il Verde è il colore della Natura e della Madre Terra, un richiamo all’armonia, all’amore, alla fecondità, all’abbondanza e alla prosperità.
Perciò si può utilizzare questo colore per invocare vittoria, produttività lavorativa, per aumentare la fertilità di un terreno o per una qualsiasi attività per la quale si desidera un accrescimento. In Irlanda si ritiene che questo colore apporti fortuna. Inoltre il Verde è sacro a Venere, dea dell’Amore, per cui questo tipo di candela è spesso utilizzato nei rituali che riguardano i legami amorosi e l’amicizia.

Candela Blu. Il Blu è il colore di Giove o Zeus, pertanto favorisce la comunicazione, la guarigione, la pace. La sua energia stimola l’attività dello spirito, la creatività, l’ispirazione, la calma e la pazienza.
Le candele Blu sono usate nei rituali per allontanare ogni forma di male, per invocare fortuna, per ottenere protezione da parte di persone influenti e per riacquistare salute e benessere.

Candela Viola. Il Viola è il colore del terzo occhio, per questo motivo è spesso associato alla spiritualità. E’ la tonalità dei sovrani, degli esorcisti, degli indovini e dei veri maghi. Incarna l’ambizione, il potere e la sicurezza di se ma anche le facoltà psichiche e il sapere occulto.
È eccellente per la meditazione profonda, per la divinazione, per liberare la mente da ogni fardello e per ottenere una chiara visione interiore. Queste candele possono essere usate anche quando si desidera neutralizzare un’azione magica negativa nei nostri confronti.

tracciatura dei sigilli. Capita a volte che la strega ha bisogno di più potere oppure di uno specifico intento allora incide nella candela alcuni simboli. Si tratta di sigilli per l’invocazione di spiriti, talismani, o semplicemente un desiderio. Questa operazione non è sempre necessaria. Per tracciare un sigillo si utilizza il bolline, l’athame o un chiodo rovente.

— Arconte

È vietata la copia dei testi senza citarne la fonte (link) o previo consenso dell’autore. Usa i tasti di condivisione.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...